Autore: admin-wp

UNDER 19: Pall. Laveno vs Virtus Olona

Vince ma non convince l’under 19 contro un coriaceo Fagnano. Sotto per tutto il primo tempo Laveno dimostra di aver perso tutta l’intensità dimostrata nelle prime uscite. Il gioco poco fluido, individuale e ricco di errori e una difesa con scarsa intensità permettono a Fagnano di comandare fino all’intervallo. Nel secondo tempo Laveno mette la testa, avanti di qualche punto che gli permette di vincere. Speriamo che la squadra ritrovi la voglia di giocare insieme e che ritrovi l’intensità persa in queste ultime partite per non buttare tutto quello fatto di buono fino adesso. Il gioco individuale non porta a nulla, Speriamo che la squadra lo capisca il prima possibile.

Prima gioia per gli Under 15

Pall. Laveno va A.P.G. Besozzo (61-52) Questo weekend è arrivata la prima vittoria stagionale dei nostri 2007: fra le mura amiche si è ospitata la “vicina” Besozzo, con soli 9 uomini a referto. Avvio un po’ a rilento di entrambe le squadre, soprattutto dei nostri che rischiano di fare scappare via gli avversari con un vantaggio oltre i dieci punti. Sistemate alcune imprecisioni, riusciamo a ricucire e in un secondo tempo caotico fatto da tanti errori da una parte e dall’altra, i nostri ragazzi riescono finalmente ad allungare grazie al migliore tasso tecnico, per poi controllare fino alla sirena finale. C’è ancora tanto su cui lavorare, soprattutto dal punto di vista mentale, sperando che il primo referto rosa in campionato sia uno stimolo ulteriore.

UNDER 19: Voglia e intensità

Pall Laveno vs PALL. BUSTO ARSIZIO

La seconda partita di campionato vede la nostra U19 scendere in campo al PalaPradaccio contro la corazzata di Busto che, reduce dalla vittoria all’esordio contro la Virtus Olona, non ha nessuna intenzione di lasciare facilmente i 2 punti in mano ai padroni di casa.
Pronti e via e Busto parte meglio e forte tanto che si porta avanti subito 23-12 approfittando di una bassa intensità dei nostri ragazzi. Laveno però non si fa intimidire e dopo un primo time-out chiesto da coach Di Castri si riporta sotto di sole 4 lunghezze a fine primo quarto (23-19).
Il secondo quarto inizia sorridendo ai padroni di casa che tendendo buona l’intensità vista a fine primo quarto prima pareggia, poi piazza un sorpasso che la porta avanti anche di 4 lunghezze a metà secondo quarto, ma reduce da problemi di falli e dalla testa di alcuni giocatori che si fanno prendere dalla foga e dal nervosismo si fa recuperare tanto che sull’ultima azione del secondo quarto Busto segna il canestro del +2 all’intervallo lungo (41-39).
Al rientro dall’intervallo i nostri ragazzi ripartono con la testa giusta e riescono prima a pareggiare poi a piazzare un piccolo break che ci vede andare avanti di 4 punti a fine terzo quarto.
Gli ospiti non ci stanno e non mollano, l’ultimo quarto diventa una vera e propria battaglia, prima Busto pareggia l’incontro e poi si riportano avanti di 1, ma da lì in poi ogni possesso e decisivo. Manca un minuto e 30 e il punteggio è di 66-66, una bomba di Laveno siamo avanti!! (69-66)
Ne esce un minuto di fuoco dove le 2 squadre non riescono più a segnare grazie alle difese ben organizzate, ma è un time-out dei padroni di casa a decidere la partita, dove su una rimessa in zona di attacco per Busto viene fatta una buonissima difesa che porta a un recupero palla e a un successivo fallo antisportivo, 1/2, +6 e partita in ghiaccio!! Finisce 72-66 per Laveno, applausi per un gruppo che non ha mai mollato per tutta la partita, nonostante le tante insidie che la gara ha portato!! Buona la percentuale ai liberi (6/11), da migliorare la gestione della testa in certe fasi della partita che in occasioni future potrebbero costare caro!
Teniamoci stretti 2 punti importantissimi e pronti ad andare a Venegono per un testa a testa tra le prime 2 in classifica.

UNDER 17: 2 su 2

Seconda giornata di campionato per la nostra Under 17 che fa visita a Daverio, ci sono tutte le premesse per una partita intensa ed equilibrata.
Il quintetto bianco-blu parte subito forte, in difesa siamo quasi perfetti e in attacco la palla si muove tanto e bene. Anche i cambi riescono a mantenere la medesima intensità e il primo quarto si conclude 8-16 in favore dei nostri ragazzi. Nel quarti centrali Daverio alza l’asticella in difesa, mettendo molta pressione sui nostri portatori di palla e chiudendo bene le linee di passaggio. La nostra difesa continua ad esser efficace, anche se forse toglie qualche energia alla fase offensiva, dove smettiamo di muovere la palla e prendiamo tiri con un po’ di fretta.
Daverio riesce a rosicchiare qualche punticino e al 30′ il tabellone recita 32-35.
Negli ultimi 10 minuti Daverio parte bene e si porta a -1, mai così vicina. L’ultimo quarto procede con pochi canestri, entrambe le squadre sono stanche, ma riusciamo ad avere la meglio grazie a qualche giocata dei singoli nel finale. 43-47 il punteggio finale.

UNDER 15 Pochi punti nelle mani, ma la prestazione c’è

I nostri Under 15 Domenica mattina hanno affrontato la dura trasferta di Arcisate, scuola che sforna sempre buoni gruppi.
Ottima la partenza dei nostri, che costringono al time-outa formazione casalinga dopo 3 minuti.
Peccato non essere riusciti a sfruttare il momento positivo, concretizzando poco, tema e difetto ricorrente all’interno della partita. Al rientro in campo subiamo un brutto parziale, complice la strigliata del loro coach e i nostri cambi non “prontissimi”.
Il secondo quarto procede in modo equilibrato, considerando le rotazioni di entrambe le panchine, dimostrando grande intensità, ma puniti ad ogni errore difensivo.
La ripresa sembra una fotocopia del primo tempo, con la squadra di casa in gestione, noi a cercare di costruire gioco e a mettere in pratica le indicazioni del coach.
Da sottolineare l’ottimo quarto periodo, praticamente pareggiato (22-19), sintomo di una squadra volenterosa che gioca dal 1′ al 40′.

Under 19 vince e… convince

Finalmente dopo più di un anno e mezzo di lontananza dalle competizioni ufficiali la nostra Under 19 torna in campo per la prima di campionato vs Cassano Magnago che entra  in campo fin dal primo possesso con la testa giusta, grazie alla quale prendono subito un buon vantaggio, per poi calare di intensità permettendo a Cassano di rifarsi sotto sul finire del primo quarto, che termina 25-20.
Dal secondo quarto in poi, la partita diventa una vera e propria battaglia anche grazie a Cassano, che inizia a sfruttare i centimetri sotto canestro, e a qualche errore di troppo dei nostri ragazzi dalla lunetta. Alla fine del primo tempo il punteggio è di 37-35.
Laveno rientra bene dall’intervallo prendendo un vantaggio di 9 lunghezze ma ancora una volta Cassano non ci sta e sfruttando scelte offensive non ottimali dei padroni di casa, rientra chiudendo il terzo quarto in perfetta parità, 53-53.
Nell’ultimo quarto Laveno tira fuori tutto quello che ha e Cassano ad 1 minuto e mezzo dalla fine si deve arrendere, con Laveno che prende un buon margine di 9 punti.

Risultato finale 67-62 contro una quotatissima Cassano soprattutto a livello fisico, un grosso applauso anche agli avversari.

I nostri ragazzi vengono premiati da un’ottima intensità tenuta alta per tutta la partita, unica pecca rimangono i troppi errori dalla lunetta (7/21 finale) sui quali dovranno lavorare!!

Buona la prima

Parte con una vittoria la nostra Under 17 battendo Limax Clivio con un rotondo 73-39. I nostri ragazzi non giocano una partita perfetta ma hanno il merito di mettere in campo voglia e intensità per tutti i 40′. C’è sicuramente da migliorare, ma partire con il piede giusto è stato importante dal punto di vista mentale.

1° Torneo di Halloween

Nella giornata di Domenica 31 ottobre si è tenuto al palazzetto di Laveno il primo torneo di minibasket riservato alla categoria Aquilotti delle annate 2011 e 2012.
Un girone all’italiana formato dai nostri bambini e dalle squadre ospiti di Gazzada, Daverio e Verbania.
Le 4 squadre hanno iniziato a sfidarsi fin dalla mattina, dandosi battaglia in un clima festoso ma allo stesso tempo agonistico.
Tra i nostri 14 aquilotti, quasi al completo, anche tanti bambini nuovi a questo sport, buttati subito nella mischia.
Nel complesso siamo risultati inferiori alle altre compagini, più forti sotto tutti gli aspetti, anche se non sono mancati segnali positivi molto apprezzati, nonostante la nostra poca esperienza.
Con la consapevolezza del nostro punto di partenza, non si vede l’ora di capire quanti saranno i miglioramenti grazie al lavoro in palestra.

Al terzo posto ci ha preceduto Daverio, seconda Gazzada, meritatamente prima Verbania.

Un caro ringraziamento alle squadre ospitate, allo staff, alle famiglie e ai bambini per l’ottima riuscita di questa giornata di palla a spicchi